LE NOSTRE FESTE


img-news

Sono momenti salutari per la vita di un partito. Per noi, inoltre, sono una tangibile testimonianza della nostra storia, costellata di momenti di incontro, confronto costruttivo e socializzazione. Le Feste de L’Unità, che durante l’estate si svolgono in molti centri, racchiudono tutto questo. Un vero patrimonio per il Partito Democratico, costruito grazie al lavoro dei tanti volontari che animano queste iniziative: a tutti loro va un grande, doveroso, sincero ringraziamento.

Nel cesenate continuano gli appuntamenti con la Festa del Pd. E per chi, come me, ha l’onore di rappresentare i cittadini in Parlamento, questi momenti sono preziose occasioni di incontro, possibilità di raccontare e rendicontare il lavoro svolto in Senato, raccogliere sollecitazioni, indicazioni, richieste. Dopo il dibattito sulla condizione femminile in Italia organizzato a Cesena (clicca qui per leggere), sono stata ospite alla Festa di Gambettola e Longiano, per parlare ai tantissimi presenti della riforma costituzionale e degli ultimi provvedimenti approvati in Parlamento. Questa sera, giovedì 11 agosto, sarò a Rontagnano dove, dopo tre anni di pausa, torna l’appuntamento promosso dal nostro partito. Davvero una bella notizia. Anche a Mercato Saraceno è tornata la festa dell’Unità e le altre feste in programma sono quelle di Settecrociari, Savignano sul Rubicone e Borella.

Le Feste del Pd rappresentano un legame con la base del partito, sono un luogo di socializzazione e di incontro. A mio avviso sono appuntamenti che testimoniano la vita e la vitalità di un partito. È sempre un piacere partecipare, e condividere momenti di festa e di confronto sulla politica del nostro Paese.

(11/08/2016)